Goldstone

pietra d'oro

Informazioni sulla pietra preziosa

Descrizione della pietra preziosa

0 azioni

Goldstone - Vetro rosso avventurina

Goldstone o è un tipo di vetro scintillante realizzato in un'atmosfera a basso contenuto di ossigeno. Il prodotto finito può assumere uno smalto liscio ed essere scolpito in perline, figurine o altri manufatti adatti alla pietra semipreziosa, e infatti la pietra d'oro viene spesso scambiata o travisata come materiale naturale.

Dimensioni del colloide di rame e modalità di fallimento

Il vetro avventurina rosso-rame a base di rame esiste su un continuum strutturale con vetro rubino rosso rame trasparente e vetro purpurin opaco cerato, tutti i quali sono vetri sorprendenti, i cui colori rossastri sono creati dal rame colloidale. La variabile chiave sta controllando le dimensioni del colloide: la goldstone ha cristalli riflettenti macroscopici; il vetro purpurin ha particelle opache microscopiche; il vetro rubino di rame ha nanoparticelle trasparenti submicroscopiche.

Gli strati esterni di un lotto di pietre d'oro tendono ad avere colori più opachi e un grado inferiore di scintillio avventuroso. Ciò può essere causato da una scarsa cristallizzazione, che diminuisce contemporaneamente la dimensione dei cristalli riflettenti e opacizza il vetro circostante con particelle non riflettenti. Può anche essere causato dalla parziale ossidazione del rame, provocando la sua dissoluzione e la formazione del suo solito vetro blu-verde trasparente in soluzione ionica.

Quando riscaldato per il funzionamento della lampada e usi simili, le condizioni di lavoro dovrebbero controllare la temperatura e l'ossidazione come richiesto per la fusione del lotto originale: mantenere la temperatura al di sotto del punto di fusione del rame e utilizzare una fiamma riducente povera di ossigeno o rischiare di decomporla nel modalità di guasto sopra descritte.

Produzione

Un originale processo di fabbricazione della pietra d'oro fu inventato nella Venezia del diciassettesimo secolo dalla famiglia Miotti, a cui fu concessa una licenza esclusiva dal Doge. La leggenda urbana dice che la goldstone è stata una scoperta accidentale da monaci italiani non specificati o il prodotto dell'alchimia, ma non esiste alcuna documentazione pre-Miotti per confermarlo. Un amuleto di pietra preziosa dalla 12th alla 13 secolo Persia nella collezione dell'Università della Pennsylvania mostra che anche altri artigiani precedenti erano in grado di creare il materiale.

La forma più comune di goldstone è marrone rossastro, contenente minuscoli cristalli di rame metallico che richiedono condizioni speciali per formarsi correttamente. Il lotto iniziale viene fuso insieme da silice, ossido di rame e altri ossidi metallici per ridurre chimicamente gli ioni rame a rame elementare. La vasca viene quindi sigillata dall'aria e mantenuta entro un intervallo di temperatura ristretto, mantenendo il vetro abbastanza caldo da rimanere liquido mentre consentendo ai cristalli metallici di precipitare dalla soluzione senza sciogliersi o ossidarsi.

Dopo un adeguato periodo di cristallizzazione, l'intero lotto viene raffreddato ad una singola massa solida, che viene quindi estratta dalla vasca per la selezione e la modellatura. L'aspetto finale di ogni lotto è altamente variabile ed eterogeneo. Il materiale migliore è vicino al centro o al cuore della massa, idealmente con cristalli metallici grandi e luminosi sospesi in una matrice di vetro semitrasparente.

Goldstone - Vetro rosso avventurina

acquista gemme naturali nel nostro negozio

0 azioni