Ametista di Goethite

ametista di goethite

Informazioni sulla pietra preziosa

Descrizione della pietra preziosa

0 azioni

Ametista di Goethite

Ametista goethite, anche erroneamente chiamata ametista cacoxenite

Qualcuno una volta ha etichettato queste inclusioni come cacoxenite a causa di una vaga somiglianza con quel minerale, ma l'ametista con cacoxen potrebbe non esistere affatto.

È stato storicamente chiamato cacoxenite in Brasile. Non molto tempo dopo fu fatto uno studio empirico e ormai era troppo tardi per cambiare la macchina di marketing e l'abitudine della gente di chiamarla cacoxenite.

Le inclusioni di goethite formano fasci molto tipici di aghi da gialli a marroni che assomigliano un po 'a una scopa.

Origine ametista di goethite

Questo materiale è tipico dell'ametista che proviene da Ametista do Sul, un tempo chiamato Sao Gabriel, Rio Grande do Sul, Brasile.

goethite

Goethite è un ossidrossido di ferro contenente ferro ferrico. È il componente principale del minerale di ferro di ruggine e palude. La durezza di Goethite varia da 5.0 a 5.5 sulla scala Mohs e il suo peso specifico varia da 3.3 a 4.3. Il minerale forma cristalli aghiformi prismatici, minerale di ferro ad ago, ma è più tipicamente massiccio.

Feroxyhyte e lepidocrocite sono entrambi polimorfi del ferro ossiidrossido FeO (OH) che sono stabili alle condizioni di pressione e temperatura della superficie terrestre. Sebbene abbiano la stessa formula chimica del goethite, le loro diverse strutture cristalline li rendono minerali distinti.

Inoltre, goethite ha diversi polimorfi ad alta pressione e alta temperatura, che possono essere rilevanti per le condizioni dell'interno della Terra.

Quarzo ametista goethite

L'ametista è una varietà viola di quarzo e deve il suo colore viola all'irradiazione, alle impurità del ferro e in alcuni casi ad altri metalli di transizione e alla presenza di altri oligoelementi, che si traducono in complesse sostituzioni reticolari cristalline. La durezza del minerale è la stessa del quarzo, rendendolo quindi adatto per l'uso in gioielleria.

L'ametista si presenta nelle tonalità primarie da un viola rosato chiaro a un viola intenso. L'ametista può presentare una o entrambe le tonalità secondarie, rosso e blu.

Di intensità molto variabile, il colore dell'ametista è spesso disposto in strisce parallele alle facce finali del cristallo. Un aspetto nell'arte della lapidaria comporta correttamente il taglio della pietra per posizionare il colore in un modo che rende il tono della gemma finita omogenea. Spesso, il fatto che a volte solo un sottile strato superficiale di colore viola è presente nella pietra o che il colore non è marchi omogenei per un taglio difficile.

Ametista goethite dal Brasile

acquista l'ametista naturale nel nostro negozio

0 azioni
errore: Il contenuto è protetto !!